dokdo

Informazioni generali su Dokdo

Scaricare il PDF “Dokdo, una meravigliosa isola della Corea”

Ambiente naturale

home > Informazioni generali su Dokdo > Ambiente naturale

print facebook twitter Pin it Post to Tumblr
  • Dokdo, una bell'isola
    della Corea
  • Vi presentiamo il clima e il valore ecologico di Dokdo che possiede un ambiente naturale che è un dono del cielo.

Clima (dei dintorni di Ulleungdo inclusa Dokdo)

Temperatura
  • Temperatura media annua: 12˚ C
  • Gennaio : 1 °C
  • Agosto : 23 °C
Precipitazioni
  • Tasso annuo delle precipitazioni: 1.240 mm
    (nella stagione invernale principalmente
    sotto forma di neve).
  • Clima tipicamente oceanico molto influenzato
    da correnti oceaniche calde.
  • Nebbia frequente, nuvoloso per più di 160 giorni
    all’anno, piovoso per circa 150 giorni all’anno.

Ecosistema

Flora

A Dokdo sono state trovate circa 60 specie di piante.

Piante erbacee:

Tarassaco, acetosella, Arabis takesimana Nakai, coda di volpe, sanguinella, artemisia, porcellana, piè d’oca, piantaggine, oryzifolium, aster sphathulifolius, sedum takesimense, lisimachia, reynoutria sachalinensis, ecc.

Alberi:

Pino nero, lonicera insularis, lampone, genziana minore, evonimo fortunei, metaplexis japonica, camelia, elaeagnus macrophylla, ecc.

Insetti

Circa 130 specie di insetti tra i quali libellula, forfecchia, locusta, coleottero, mosca, vanessa, ecc.

Uccelli

Circa 160 specie di uccelli tra i quali procellaria, puffino striato, gheppio, falco pescatore, gabbiano bianco, tordo sassello scuro, tordo naumanni, columba janthina, codirosso, cornacchia nera, egretta, ecc.

Vita marina
Pesci principali:

Luccio sauro, pesce ambra, pesce palla, alosa, anguilla di mare, sogliola, arctoscopus japonicus , scombro, scorfano, calamaro, ecc.

Molluschi:

Orecchia di mare, strombo, mitilo, ecc.

Alghe:

Alga marina, macrocistide, alga rossa commestibile, gelidium, hizikia fusiforme, ecc.

Altri prodotti marini:

Cetriolo di mare, gambero, granchio rosso della neve, riccio di mare, ecc.

Dokdo come luogo di riparo e di riposo per gli uccelli migratori lungo le loro rotte di migrazione è essenziale dal punto di vista della biogeografia insulare perché rende possibile fare ricerche sull’origine e la distribuzione degli organismi viventi della Corea.